Skip to content

Ragazzi in fuga dalla Messa

22 febbraio 2012

Il suono delle campane nelle città e nei paesi da sempre richiama il giorno in cui tutta la comunità si dovrebbe riunire per la santa Messa: la domenica. Si dovrebbe, perché le chiese testimoniano che la realtà non è più quella di un tempo: molti sono i posti vuoti e si avverte la mancanza dei ragazzi. Dopo il sacramento della Cresima sono pochi quelli che restano: perché?

I sacerdoti e i laici avvertono questo momento di crisi: manca la fede, l’impegno di mettersi a servizio del prossimo, la volontà di dedicare un po’ di tempo a Dio o altro? Un piccolo sondaggio. Per Francesca S. andare a Messa è una perdita di tempo! Per Michele R. è un qualcosa riservato a bambini e anziani; per Paola D. la fede e i sacramenti sono solo carta da usufruire quando se ne ha bisogno.

Secondo Gabriele P. la fuga dalla Messa e l’allontanamento dalla fede può essere legato alla struttura delle chiese, spesso chiuse e buie da infondere quasi un senso di timore.

Per don Giancarlo G. la partecipazione alla Messa domenicale esige una scelta di vita; chi ne sta lontano si priva di un grande dono e rifiuta l’invito più importante che gli può capitare: incontrare Gesù, “Via, Verità e Vita”. Credo che la sfida dei cristiani di oggi sia riportare Dio nel cuore dei giovani, con quel desiderio di incontrarsi a Messa per poi riuscire a ripetere ciò che dicevano i primi cristiani: senza la domenica non possiamo vivere.

Letizia Battaglino, dal “la Domenica” 22 febbraio 2012

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: