Skip to content

“Siate generosi e pregate per l’Africa”

18 novembre 2011

CITTA’ DEL VATICANO, giovedì 17 novembre 2011 (ZENIT.org) – Siate generosi e pregate per l’Africa. Questo è il nuovo appello lanciato da Benedetto XVI a favore del continente, che lo accoglierà da domani, venerdì 18, a domenica 20 novembre.

Al termine della sua catechesi in lingua francese, nel corso dell’Udienza generale di mercoledì 16 novembre, il Papa ha lanciato da piazza San Pietro il seguente appello: “Dopo domani, visiterò il continente africano. Non dimenticatelo nelle vostre preghiere e nella vostra generosità! Che Dio vi benedica!”.

In Benin, sarà infatti tutta l’Africa ad ospitare il Papa. Per il Pontefice non solo sarà un’occasione per celebrare il 150° anniversario dell’evangelizzazione del Benin e il 40° dell’instaurazione di relazioni diplomatiche tra il Paese dell’Africa occidentale e la Santa Sede, ma anche per consegnare ai rappresentanti delle Conferenze Episcopali del continente – 35 nazionali e 7 regionali – la sua esortazione apostolica Africae Munus (L’impegno dell’Africa), frutto della Seconda Assemblea speciale per l’Africa del Sinodo dei Vescovi, svoltasi a Roma nell’ottobre del 2009. Il documento verrà pubblicato in varie lingue.

Già domenica scorsa, 13 novembre, Papa Benedetto XVI aveva invitato i cattolici a pregare per il suo viaggio in Benin. “Affido alla vostra preghiera questo viaggio e gli amati popoli dell’Africa, specie quelli che conoscono l’insicurezza e la violenza”, aveva chiesto dopo la recita della preghiera dell’Angelus.

Il Papa ha fatto anche un riferimento all’esortazione apostolica, risultato del secondo Sinodo dei Vescovi per l’Africa, tenutosi a Roma dal 4 al 25 ottobre 2009 sul tema: “La Chiesa in Africa al servizio della riconciliazione, della giustizia e della pace. Voi siete il sale della terra… Voi siete la luce del mondo (Mt 5,13.14)”.

Commentando la parabola dei talenti, Benedetto XVI si era rivolto ai pellegrini di lingua francese dicendo: “Il Signore ci invita oggi a riconoscere i doni che ci ha fatto. Egli affida a ciascuno la responsabilità di farli fruttificare affinché sia il sale della terra e la luce del mondo. Queste parole del Cristo hanno guidato i lavori della Seconda Assemblea speciale per l’Africa del Sinodo dei Vescovi. Mi auguro di ripeterle a tutti mentre mi accingo ad andare in Benin per riconfermare la fede e la speranza dei cristiani dell’Africa e delle Isole adiacenti”.

“Nostra Signora d’Africa accompagni e sostenga gli sforzi di tutte le persone che operano per la riconciliazione, la giustizia e la pace!”, ha concluso il Pontefice.

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: